Quante uova fa una gallina

Una domanda ricorrente con cui abbiamo a che fare gli allevatori di galline è, quante uova fa una gallina? La risposta non è univoca. La quantità di uova dipenderà da molti fattori. Se la gallina si sente sicura ed isolata nel suo nido.

Abbiamo già affrontato l’argomento di come deve essere un nido per galline ovaiole. E questo è solo uno dei dettagli che possono influenzare la deposizione delle uova. Ma vediamo in media, quante uova potete aspettarvi dalle vostre galline. Per approfondire sui nidi per le galline, visita questa pagina.

Fattori che regolano la deposizione delle uova

Sono fondamentalmente sei: la razza della gallina, la sua alimentazione e cura, che favoriscono un migliore o peggiore stato di salute, il periodo dell’anno e le condizioni ambientali in cui vive l’animale, come ad esempio la comodità dei loro nidi, come accennato prima. Vediamo più in dettaglio come alcuni di questi fattori influisce sulla deposizione delle uova.

Razze di galline

Sì, la razza è uno dei fattori più importanti . Pensavi che tutte le galline depongano lo stesso numero di uova? Niente è più lontano dalla realtà. Proprio come un levriero non corre veloce come un chihuahua, una gallina lohmann brown (tra 320-325 uova/anno) non depone come una gallina brahma gigante (120 uova/anno) o anche una gallina Sebright , che lo fa sporadicamente. Cioè, una gallina ovaiola non ti fornirà lo stesso numero di uova di una gallina a doppio scopo o ornamentale.

Galline ovaiole

Pertanto, le razze di galline che ti daranno più uova sono quelle appartenenti al grande gruppo delle ovaiole, che originariamente nascevano da incroci in cui cercavano di preservare e promuovere queste buone capacità di deposizione. Tra queste razze particolarmente dotate ci sono la Lohman, Isa Brown (più di 320 uova/anno), Gallina livornese (che alleviamo a Galline Strane e depone 320 uova/anno)

Galline ornamentali

Infine, le galline ornamentali, razze esotiche che oggi si allevano per compagnia o per competizione, non sono ottime ovaiole, anche se esistono differenze tra le razze. Dalle scarse 40-50 uova/anno della Sedosa del Giappone , alle 60-80 uova/anno del Serama , passando per le 120 uova/anno della Brahma o le sorprendenti 150 uova/anno della gallina polacca. 

Galline ruspanti alimentazione

Qualsiasi gallina, di qualsiasi razza, deporrà più o meno uova a seconda di una dieta buona o cattiva. I polli hanno bisogno di carboidrati e proteine ​​che ricevono attraverso cereali e legumi: mais e soia sono due buone scelte, ma potrebbero essercene altre. Dare da mangiare alle galline ruspanti è quasi un’arte, poiché è necessario curare innumerevoli dettagli affinché possano esprimere il loro massimo potenziale genetico. 

Tuttavia, e come consiglio generale, ricordiamo che è essenziale che una gallina ruspante mangi ad libitum (a richiesta o liberamente), senza restrizioni di quantità, che abbia sempre accesso ad abbondante acqua pulita, che la formula del suo mangime si adatti alla loro età (dai più piccoli ai più grandicelli, in quanto non hanno gli stessi bisogni) e che siano inoltre fornite di adeguate fonti di fibre, aminoacidi e minerali, anche a traverso la preparazione di pastoni di crusca e scarti vegetali.

Il periodo dell’anno

Le galline hanno bisogno della luce solare per deporre. Per questo depongono meno uova in inverno o nei giorni di pioggia in primavera e in estate. Come mai? Il motivo è che la luce stimola la ghiandola pituitaria, che è responsabile della stimolazione degli ormoni LH e FSH, che attraverso il sangue raggiungono il sistema riproduttivo dell’animale, regolando la maturazione degli ovuli e, quindi, la deposizione delle uova. 

Condizioni ambientali 

Le galline sono animali molto ombrosi e quindi suscettibili allo stress. Il momento della posa (di primo mattino, di solito ci vogliono circa 20-30 minuti) è critico e hanno bisogno di molta calma e silenzio. L’allevatore deve quindi garantire che nel pollaio siano soddisfatte le condizioni ottimali, soprattutto in questi orari: non solo il comfort delle strutture, ma anche che i rapporti tra le galline siano sereni. 

Non dobbiamo dimenticare che sono animali molto gerarchici, e quando vivono in comunità stabiliscono rapporti di sottomissione che a volte portano a litigi.  Bene, come abbiamo annunciato all’inizio, potresti aver già capito che non esiste una risposta universale alla domanda su quante uova depone una gallina. E tu, hai già delle galline ovaiole? Ti aspetto nei commenti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.