Pastone per galline ricetta perfetta

Quali ingredienti deve avere un pastone per le galline per essere ricco dei minerali e le vitamine di cui hanno bisogno per una sana crescita? Come sappiamo le galline, ma possiamo dire quasi ogni essere vivente, hanno bisogno di un corretto apporto di sali minerali e vitamine, per poter godere di una crescita forte e sana. Vediamo come inserire questi importanti elementi, all’interno del loro pastone.

Pastone per galline ricetta

L’ingrediente principale per preparare loro un ricco pastone è la crusca. Aggiungeremo del pane raffermo. Se di solito vi avanza del pane già duro, potete sfruttarlo per preparare il pastone. Caso contrario, trovate sia il pane raffermo che la crusca nei negozi di agraria. Ora vediamo gli ingredienti.

Crusca, aglio, pane raffermo, aceto

Mettiamo la crusca dentro un secchio capiente, bagnamola con abbondante acqua. In un altro contenitore copriamo d’acqua il pane raffermo e teniamolo a bagno per 10-15 minuti. Sbucciamo 5 o 6 spicchi d’aglio, tagliamoli e aggiungiamo alla crusca. Raccogliamo scarti vegetali da frutta e verdura.

Esempio le bucce delle banane, delle arance, scarti di insalate e pomodori. Tagliamo tutto a pezzetti e inseriamolo al pastone. Aggiungiamo il pane raffermo, un goccio di aceto di mele e mescoliamo il tutto. Aggiungiamo acqua fino a farlo diventare un pastone omogeneo, umido ma non fradicio.

Proprietà benefiche di aglio e aceto

L’aglio per chi non lo sa è un alimento toccasana della natura. Tra tutte le proprietà benefiche dell’aglio, si va dall’abbassamento della pressione al miglioramento della circolazione, la proprietà più importante è il fatto che è un potente antibiotico. Le galline sono molto propense a prendersi le più varie malattie e una buona carica d’aglio le aiuta a rinforzare il loro sistema immunitario. L’aceto disinfetta i loro intestini e previene i coccidi.

Sali minerali potassio e magnesio

Gli scarti di ortaggi e frutta, anche le bucce, rappresentano una ricca fonte di sali minerali, potassio e magnesio. Questi vegetali dati a loro nel pastone 2 o 3 volte alla settimana, andranno a coprire il loro fabbisogno giornaliero di sali minerali. Soprattutto se non razzolano da sole tutti i giorni.

Pane raffermo e carboidrati

Il pane raffermo invece, e anche avanzi di pasta se ne avete, apporta loro, una dose bilanciata di carboidrati. La galline è per natura un’animale molto attiva. Durante il giorno consuma molte energie e questo pastone con il pane raffermo le aiuterà a riprendere quelle energie. Inoltre, come spiegato prima, vegetali e scarti della frutta, aglio, e aceto, costituiscono un mix di salute per le nostre galline. Come vedi con poco riesci a preparare un’ottimo pastone ai tuoi asnimali. E tu che ingredienti utilizzi? Ti aspetto nei commenti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.